Stampa 

cazzamari09.jpg Sono degli gnocchi tipici di Acerra, la ricetta e l'esecuzione sono di Orsola Buonincontro che, gentilmente, mi ha mandato le foto di tutta la preparazione. Il condimento classico è con il ragù, ma ritengo che siano da provare anche con altre salse, per esempio, pomodoro fresco e ricotta. Orsola che ne dici?

Ingredienti:
- 1 Kg. di farina
- ml. 700 di acqua bollente
- un pizzico di sale

Procedimento: fate bollire l'acqua. In una ciotola grande mettete la farina e il sale, fate la fontana e versate l'acqua bollente, girate con un cucchiaio di legno e amalgamate il tutto. Rovesciate l'impasto sulla spianatoia e lavoratelo con le mani quando sarà intipidito. Prendete un pò di pasta e formate dei rotolini, tagliate gli gnocchi e passateli sui rembi della forchetta per rigarli. Metteteli su un piano distanziati tra loro. Per cuocerli versateli nell'acqua bollente salata, pochi alla volta, e scolateli non appena vengono a galla. Saltateli in padella con il ragù e la mozzarella a pezzetti.

cazzamari01.jpg cazzamari02.jpg cazzamari03.jpg cazzamari04.jpg cazzamari05.jpg cazzamari06.jpg cazzamari07.jpg cazzamari08.jpg

{jcomments on}