dueincucina.it
ribes.jpg

Ridotte001Di mio ho messo ben poco, solo l'esecuzione e qualche variante, ma se non scrivo tutto e per bene a mente fresca il prossimo anno non ricorderò più niente e sarò di nuovo assalita da mille dubbi. La ricetta è presa da qui, Ornella e Paola sono sempre una garanzia, precise e generose dispensatrici di consigli. Questa colomba, rigorosamente con lievito di birra, il lievito madre non è nelle mie corde e mi fa venire l'angoscia, ha visto la luce in 12 ore, iniziata alle 9 e sfornata alle 21. Perfetta sia come lievitazione che come gusto, giusta la quantità di aromi, poco dolce e morbidissima è stata un successone al pranzo di Pasqua, ne ho salvato un pezzetto perchè ho captato un' occhiata storta di mio marito.

 

Gli ingredienti e le grammature sono quelle riportate nella ricetta di Ornella, tranne alcune mie variazioni:

- lo stampo da me usato è quello da 1Kg. dimensioni 35x25x7;

- il burro delle Fattorie Pontificie;

- la farina manitoba è quella della Todis, che trovo ottima;

- le fialette aromatiche della Decori;

- ho aggiunto, nella fase finale del secondo impasto, gr. 150 di canditi a pezzetti, gr. 100 di arancia e gr. 50 di cedro;

- le lievitazioni sono avvenute nel Fresco a 26 gradi, ci sono volute circa 3 ore per la prima e altrettanto per quella finale;

- ho infornato a forno statico acceso solo sotto a 175 gradi, dopo circa 30 minuti ho messo uno spessore per fare uscire il vapore per circa 10 minuti, poi ho abbassato a 150 gradi e ho chiuso;

- ho modificato la glassa prendendola dal blog di Adriano:

Glassa:

- gr. 65 di farina di mandorle gr. 100 di zucchero semolato

- gr. 60 di albumi

- gr. 12 di amido di riso

- un cucchiaino di aroma mandorle amare

Procedimento:

Mescolate tutto con una frusta, versate il composto in una sac a poche usa e getta, chiudete bene e mettete in frigo. Prima di infornare la colomba togliete la punta della sac a poche e fate colare la glassa sulla colomba in maniera uniforme, decorate con zucchero in granella e mandorle con la buccia.

Ridotte002

 Ridotte003