dueincucina.it
more.jpg

viennetta08 Questo, a casa mia, è stato il dolce dell'estate, l'ho fatto e rifatto in varie occasioni e ogni volta è stato un successo. Lorenzo ne è goloso e anche i miei amici. Non è di difficile esecuzione, l'unica difficoltà sta nel preparare la meringa italiana.

La meringa italiana si prepara con lo zucchero a 121 gradi che si versa sugli albumi. Indispensabile è la planetaria perchè nel momento in cui si versa lo zucchero bollente sugli albumi la frusta deve girare alla massima velocità. E' importante usare questo tipo di meringa per confezionare questo dolce perchè  l'alta percentuale di zucchero contenuta impedisce il congelamento della stessa e quindi rende il semifreddo più morbido. Io ho definito questo dolce un semifreddo, anche se in realtà non lo è perchè nei semifreddi c'è sempre la crema pasticcera; è un biscuit ovvero un gelato leggero.

Ingredienti:
per uno stampo da plumcake di cm. 30
per la meringa italiana
- gr. 100 di albumi
- gr. 168 di zucchero
- gr. 32 di glucosio
- gr. 164 di acqua

- gr. 150 di cioccolato fondente
- gr. 400 di panna da montare

Procedimento: sciogliete il cioccolato spezzettato a bagnomaria. Spalmate il cioccolato fuso su un foglio di carta a forno e mettetelo in frigo. In un pentolino mettete l'acqua, lo zucchero e il glucosio e fate cuocere fin quando la temperatura del composto non abbia raggiunto i 121 gradi. Ci vorranno circa 30 minuti. State attenti a non superare la temperatura perchè altrimenti lo zucchero si solidificherà. Poco prima che lo zucchero raggiunga la temperatura desiderata mettere gli albumi nella planetaria e cominciate a montarli. Quando lo zucchero è pronto mettete la velocità della planetaria al massimo e versate lo zucchero a filo sugli albumi. Continuate a montate fin quando la meringa sarà diventata gonfia e lucente. Mettetela in un contenitore e fatela freddare in frigo. Quando la meringa sarà ben fredda montate la panna e poi aggiungete la meringa alla panna un pò per volta stando attenti a non smontarla. Prendete lo stampo e foderatelo di pellicola, prendete la cioccolata e tagliate dei rettangoli grandi quanto la base dello stampo. Sul fondo dello stampo mettete un rettangolo di cioccolata, uno strato di crema, un altro rettangolo di cioccolato e altra crema, continuate fino alla fine degli ingredienti e terminate con uno strato di crema. Ponete in frezeer per almeno 6 ore. Trascorso il tempo rovesciate il dolce su un vassoio e servite.

Note: il glucosio serve a rendere la consistenza del dolce più morbida, io lo compro da Castroni ma credo che si possa comprare anche in farmacia.

viennetta01 viennetta02 viennetta03 viennetta04 viennetta05 viennetta06 viennetta07

{jcomments on}