dueincucina.it
peperone.jpg

gelaplom06.jpg Eccomi di ritorno dopo una lunga e forzata assenza dovuta al lavoro. Ritorno con una splendida ricetta: il gelato Plombière. Antica ricetta  trovata sulla ormai datata enciclopedia "la mia cucina" che, nonostante gli anni, consulto sempre con grande piacere. Incuriosita dal nome ho fatto una breve ricerca sull'origine di questo gelato e ho trovato che è stato creato da Alessandro Tortoni alla fine dell'800.

Questo signore gestiva il "Cafè Napolitaine" a Parigi e pare che si stato l'inventore della bomba gelato. Balzac in "Spledori e miserie delle cortigiane" immortala i magnifici manufatti di Tortoni, tra cui  un gelato portato a tavola a fine cena chiamato "Plombière" sulla cui sommità erano adagiati piccoli frutti canditi.

Ingredienti:
per 8/10 persone
ml 500 di latte
ml 300 di panna
gr. 100 du zucchero
6 tuorli
un cucchiaio di glucosio
una stecca di vaniglia
gr. 300 di marmellata di albicocche
2 bicchierini di liquore alle albicocche
gr. 100 di frutta candita mista tagliata a piccoli dadini

Procedimento: se dovete servire il gelato per pranzo, iniziate la preparazione la sera prima. Fate bollire il latte con la stecca di vaniglia aperta, con una frusta battete i tuorli con il glucosio e lo zucchero, aggiungete il latte bollente e rimettete tutto sul fuoco (compresa la vaniglia), lasciate cuocere fin quando il composto velerà il cucchiaio. Attenzione a non far mai raggiungere l'ebollizione alla crema. Mettete a freddare in una ciotola, aggiungete la panna e ponete in frigo per tutta la notte. Al mattino mettete la crema nella gelatiera e prepararte il gelato. Intanto foderate con la pellicola uno stampo rettangolare da plum cake di cm. 30 e mettetelo in freezer. Mettete la frutta candita a bagno nel liquore. Quando il gelato è quasi pronto mettete nella gelatiera anche il liquore e i canditi. Mettete un strato di gelato nello stampo, qualche cucchiaiata di marmellata e altro gelato. Continuate alternando gelato e marmellata avendo cura di terminare con uno strato di gelato. Livellate la superficie e ponete in freezer almeno per 3 ore. Al momento di servire rovesciate su un piatto di portata.

gelaplom01 gelaplom02.jpg gelaplom03.jpg gelaplom04.jpg gelaplom05.jpg gelaplom06.jpg gelaplom07.jpg gelaplom08.jpg

{jcomments on}