dueincucina.it
more.jpg

minipav03

Ho portato questi dolcetti ad un pranzo tra amici, hanno avuto un successone ho riportato a casa, a stento, i vassoi. La storia della Pavlova la trovate qui, è indubbiamente un dolce leggero, goloso e bello a vedersi, preparato in monoporzioni è più facile da servire e permette di realizzare dolcetti ai diversi gusti o decorazioni.

 

 

La decorazione è di Aurora che voleva preparare i "nidi" di meringa con la sac à poche per farli venire tutti precisi e ordinati, io, invece, li preferisco così "vaporosi" proprio come i tutù delle ballerine (anche perchè non ho un bel rapporto con la sac à poche).

Per quanto riguarda gli ingredienti e il procedimento dovete seguire la ricetta della Pavlova, l'unica differenza sta nel fatto che, anzichè un disco unico, dovete preparare dei dischi della grandezza che preferite.  Facendo dei dischi di cm. 5 o 6 di diametro ne verranno circa 9. A questo punto potete riempire i "nidi" con della crema chantilly e decorare con panna montata e frutta fresca. Noi li abbiamo decorati con ciliegie, fragole e foglie di menta.

Note: la prossima volta vedrò di riempire i dolcetti con altri tipi di crema e poi vi farò sapere.

minipav01 minipav02 minipav03 minipav04 minipav05

{jcomments on}