dueincucina.it
uva.jpg

conserva05 E' tempo di pomodori ed è tempo di conservarli per l'inverno, le tecniche di conservazione sono diverse la scelta dipende dall'uso che si vuole fare della conserva e dal tipo di pomodoro. Nel mio orto, amorevolemente coltivati da Lorenzo, essenzialmente abbiamo: il pomodoro tipo "Pantano", tondo e molto acquoso indicato soprattutto per essere mangiato crudo, il pomodoro tipo "Roma", il pomodoro "San Marzano" di Sarno e i pomodori "Ciliegini". Con il "Pantano" preparo una salsa che richiede la bollitura per far evaporare l'acqua, con il "Roma" e il "San Marzano" preparo i pelati e i "ciliegini" li metto nel barattolo interi. Ecco le tecniche da me utilizzate.

 

Passata di pomodoro: prendete dei pomodori perfettamente maturi, lavateli, fateli a pezzi e metteteli in una pentola con una cipolla tagliate a fette e delle foglie di basilico, fate cuocere per circa un'ora. Quando gran parte dell'acqua sarà evaporata passate tutto al passaverdura, raccogliete la passata e mettetela nei vasi o nelle bottiglie, chiudete ermeticamente e mettete i vasi  in una pentola, ricoprire di acqua e far bollire per circa 40 minuti. Fate attenzione che l'acqua evaporando non lasci scoperti i vasi, se ciò dovesse succedere aggiungete altra acqua bollente. Trascorso il tempo spegnete il fuoco e lasciate freddare i vasi nell'acqua, poi toglieteli e riponeteli in un luogo fresco e buio. Con questa passata potete fare, in poco tempo, un sughetto per condire la pasta, basta far soffriggere  uno spicchio d'aglio in poco olio d'oliva e aggiungere la passata.

Pomodori pelati: lavate i pomodori e mettete a bollire una pentola di acqua, quando l'acqua bolle tuffateci i pomodori, pochi alla volta e lasciate sbollentare per qualche minuto, con un mestolo forato toglieteli e metteteli a freddare. Quando i pomodori saranno abbastanza freddi da poter essere toccati, togliete la pelle, divideteli in due e togliete la parte verde (se c'è) all'interno, sistemate i pomodori nei vasi facendo pressione per non lasciare spazi vuoti, mettete qualche foglia di basilico e chiudete ermeticamente. Sterilizzate i vasi con la stessa tecnica descritta sopra.

Pomodorini in barattolo: prendete i pomodorini ciliegini lavateli e metteteli nei barattoli interi o divisi a metà, mettete in ogni barattolo qualche foglia di basilico e chiudete ermeticamente. Sterilizzate i vasi con la stessa tecnica descritta sopra. Questi pomodorini saranno poi ottimi per la pizzaiola, per la pizza o per un sugo sfizioso.

conserva01 conserva02 conserva03 conserva07 conserva09 conserva08 conserva04 conserva05

{jcomments on}