dueincucina.it
fragola.jpg

ventricina01

Un mio amico mi ha regalato questo stupendo salume di nicchia, prodotto artigianalmente nella zona del Vastese (zona collinare e pedemontana prossima al fiume Trigno e al fiume Sinello) in Abruzzo.

Viene prodotta con la carne dei maiali allevati in zona utilizzando i tagli della spalla, del lombo, della coscia al 70 per cento, il 30 per cento è costituito da grasso di prosciutto e pancetta.  La speziatura è a base di peperone tritto dolce e piccante, semi di finocchio e pepe. La carne viene lavorata esclusivamente al coltello e i cubetti di carne devono avere una misura non inferiore ai 2 cm. Il salume viene insaccato in budelli o vesciche di maiale, legato e messo a stagionare per un periodo non inferiore a 90 giorni, può avere una leggere spalmatura di strutto.  Al taglio la grana si presenta disomogena, la carne è colore rosso arancio, il sapore è soavemente piccante. Nei supermercati si trovano salumi con lo stesso nome ma che non hanno nulla a che vedere con questa specialità.

 

ventricina01 ventricina02