dueincucina.it
ribes.jpg
sformafino02 Questi deliziosi sformatini si prestano a essere serviti come contorno ad un piatto di carne, come antipasto o anche come piatto di mezzo. Il gusto fresco dell'arancia di sposa molto bene con il gusto del finocchio, bisogna però dosare bene la quantità della buccia d'arancia in modo che non prevalga sul finocchio.
La preparazione è abbastanza semplice, se non avete tempo potete preparare gli sformatini iln anticipo, tenerli in frigo, e cuocerli il giorno stesso.  È molto importante che siano serviti caldi, o perlomeno tiepidi, percui se non potete tenerli in caldo infornateli poco prima di servirli.

Ingredienti per 8 sformatini:
(in genere uno sformatino a persona è più che sufficente)
- 3 grossi finocchi
- latte q.b.
- un cucchiaio di burro
- gr. 40 di parmigiano grattugiato
- 2 cucchiai di maizena
- 2 uova
- sale e pepe bianco
- buccia di arancia grattugiata q.b.

Procedimento: pulite i finocchi, togliete le parti più dure e fateli a spicchi non troppo grandi. In una padella mettete il burro e fate stufare un poco i finocchi, aggiungete tanto latte quanto basta per coprirli e fate cuocere finchè saranno diventati teneri. Quando i finocchi saranno ben cotti frullateli e fateli freddare. Con le fruste sbattete le uova con la maizena e il parmigiano, unite alla purea di finocchi. A questo punto salate, pepate e aggiungete la buccia di arancia grattugiata. Mettetene poca e assaggiate, il gusto dell'arancia non deve prevalere sul finocchio. Imburrate 8 stampini versate la crema e metteteli a cuocere in forno a bagnomaria per circa 40 minuti a 180 gradi. Quando saranno cotti sformateli e serviteli caldi.

sformafino01 sformafino03

{jcomments on}