dueincucina.it
peperone.jpg

malfatti03.jpg Gnocchetti di ricotta e spinaci ovvero il ripieno dei ravioli con ricotta e spinaci senza pasta. A me e a Matteo sono piaciuti, Lorenzo ha commentato dicendo che "non hanno senso" appunto perchè manca la pasta che avvolge il ripieno. Comunque sono buoni e leggeri, la ricetta e dello chef Michele Romano.

Ingredienti:
per 4 persone
- gr. 350 di ricotta ben scolata
- gr. 115 di spinaci
- gr. 15 di burro
- gr. 55 di parmigiano grattugiato
- 1 uovo intero più un tuorlo sbattuti insieme
- 4 cucchiai di cipolla finemente tritata
- un pizzico di noce moscata
- mezzo cucchiaino di buccia di limone gratttugiata
- 4 cucchiai di farina 00
- sale e pepe

per la salsa di pomodoro
- gr. 900 di pomodori maturi tritati
- 4 cucchiai di cipolla tritata
- mezzo cucchiaino di aglio tritato
- 2 cucchiai di olio d'oliva
- basilico tritato

Procedimento: per preparare la salsa: mettete i pomodori in una pentola e fateli cuocere per circa 15 minuti. Passateli al passaverdure e raccogliete la passata eliminando bucce e semi. Mettete l'olio, la cipolla e l'aglio in una casseruola e fate imbiondire, aggiungete la passata e fate cuocere per circa 30 minuti, aggiungete sale, pepe e basilico e tenete la salsa da parte. Ora preparate i malfatti: mette la cipolla e il burro in una padella, fate appassire e poi aggiungete gli spinaci crudi, fate cuocere per qualche minuto, salate e pepate, trasferite gli spinaci in una scolapasta per eliminare l'acqua. In una ciotola mettete la ricotta, il parmigiano, la noce moscata, la buccia del limone e mescolate bene, aggiungete poi gli spinaci tritati con il coltello. Incorporate delicatamente la farina fin quando il composto apparira sodo, ma non troppo duro. Formate ora degli gnocchi tondeggianti aiutandovi con un cucchiaio. Ponete gli gnocchi su un vassoio infarinato sistemandoli in modo che non si tocchino- Infarinateli leggermente e metteteli in frigo per almeno 2 ore. Trascorso il tempo cuocete gli gnocchi in acqua bollente salata, facendoli scivolare nell'acqua pochi alla volta. Da momento in cui saliranno in superficie fateli cuocere per 6 o 7 minuti. Scolateli con la schiumarola e poneteli nella padella dove avrete fatto scaldare la salsa di pomodoro, serviteli spolverizzati di parmigiano grattugiato.

malfatti01.jpg malfatti02.jpg

{jcomments on}