dueincucina.it
mela.jpg
taglilunedi002

Dunque... perchè tagliolini del lunedì? Vi spiego subito. La maggior parte di noi giovani donzelle cerca faticosamente di mantenere una linea decente spesso con scarsi risultati, tanto che le diete che ci impongono o che ci imponiamo durano il tempo che si impiega per arrivare dalla nostra camera al frigorifero. Questo è esattamente il mio caso.

Io sono una di quelle che "lunedì inizio la dieta, ma questa volta sul serio"!!! Bene,  in uno dei famosi lunedì decido di fare una bella pasta integrale o un riso con delle verdure (che io adoro) per iniziare una seria dieta ipocalorica... poi ... diciamo così ... mi faccio prendere un pò la mano  ed ecco qui che un'ora dopo mi ritrovo a gustare degli ottimi tagliolini  con zucchine e melanzane... Va bè dai, perlomeno c'erano le verdure ... credetemi, sarebbe potuta andare anche peggio!!!!

Ingredienti per 6 persone:

- 500 g tagliolini all'uovo (vd. sfoglia tra impasti base)
- 2 zucchine
- 2 melanzane
- 1 peperone
- olio evo
- 1 spicchio di aglio non troppo grande
- sale grosso

Lavare e asciugare accuratamente le verdure, tagliarle in piccoli cubetti. In una padella piuttosto capiente,  mettete dell'olio e, a freddo,lo spicchio d'aglio tagliato in due o tre parti . Non appena l'olio inizia a sfrigolare e a profumare mettere nell'ordine, peperoni e dopo 5 minuti  melanzane e  zucchine. Lasciare cuocere per 15 minuti senza coperchio in maniera che le verdure prendano un pò di colore  . Salate con un pizzico di sale grosso e coprite. Mescolare di tanto in tanto ma non utilizzare mai cucchiai o altro, fate saltare le verdure muovendo la padella per evitare che si attacchino al fondo ( si dovrebbe creare la famosa onda che fa mescolare alla perfezione gli ingredienti ) . Con un pò di esercizio riuscirete a spadellare come dei veri  chef. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente direttamente nella padella delle verdure, saltare per qualche secondo. Se il condimento dovesse risultare troppo asciutto aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura . Servire ben caldi con una spolverata di Parmigiano Reggiano.

{jcomments on}