dueincucina.it
ribes.jpg

risottoprima03 Domenica ho preparato questo risottino, con le primizie primaverili: asparagi, carciofi e  piselli buono e delicato ha il profumo della primavera che quest'anno si fa desiderare. E'  piovuto fino a ieri e  siamo in attesa di una nuova ondata di freddo. Gli inverni mi sembrano così lunghi! Sarà l'età,  oppure, come dice mio marito, "non ci sono più gli inverni di una volta". Questo risottino si può fare sia con il brodo di carne che con quello vegetale, a voi la scelta.


Ingredienti:
per 4 persone
- gr. 350 di riso per risotti
- un carciofo romanesco (o due piccoli)
- 6 asparagi
- gr. 100 di piselli sgranati
- una cipollina fresca
- 1 litro e mezzo di brodo di carne o vegetale
- olio extr.ne d'oliva, sale e pepe.

Procedimento: pulite il carciofo e tagliatelo a pezzetti, lavate gli asparagi e tagliateli a pezzetti lasciando intatte le punte. In una padella mettete tre o quattro cucchiai di olio e fate soffriggere la cipolla tritata, aggiungete i carciofi e gli asparagi (tranne le punte) e fate cuocere per cinque minuti, aggiungete poi i piselli e fate cuocere per altri 10 minuti, aggiungendo un pò di brodo bollente. A questo punto aggiungete il riso e fatelo tostare per qualche minuto, portatelo poi a cottura aggiungendo gradatamente il brodo bollente. A metà cottura del riso aggiungete le punte degli asparagi. Servite con una spolverata di parmgiano grattugiato.

Con questa ricetta partecipo al calendario di Un anno Ammodomio mese di aprile.

risottoprima01 risottoprima02 risottoprima03 risottoprima04