dueincucina.it
ciliege.jpg

rotoconi07 Oltre ai polli, mio marito, alleva anche i conigli, a tempo perso fa l'ingegnere. Li nutre in maniera naturale, dandogli quasi esclusivamente erba, li fa riprodurre, ne abbiamo riportato addirittura uno selvatico dalla Sicilia, regalo di nonno Nino, per fare gli incroci.

La carne del coniglio, se ben allevato, è ottima e magra; in genere lo cucino alla cacciatora, fritto, lesso (il brodo di coniglio è buonissimo) e arrosto disossato. In Sicilia con il coniglio fanno un piatto che si chiama a' stimpirata che consiste in coniglio lesso ripassato in padella con patate fritte, peperoni, melanzane e aceto.Per fare questo rotolo  il coniglio va disossato, ma non tutto, va disossata la parte del carrè e delle coscie, la parte della gabbia toracica e delle zampe anteriori va tolta e usata per altre preparazioni. Non è un'operazione semplice, ma con un pò di pazienza ci si riesce.

Ingredienti:
- un coniglio disossato
- gr. 100 di prosciutto crudo a fette
- 2 uova
- 2 carote
- trito aromatico (cipolla,prezzemolo,sedano,aglio)
- un bicchiere di vino bianco
- mezzo bicchiere di marsala secco
- un cucchiaino di fecola
- una noce di burro

Procedimento: prendete la carne del coniglio e mettetela su un tagliere, salate e pepate, coprite con le fette di prosciutto. Con le uova fate una frittata e mettetela sul prosciutto, pulite le carote e mettetele al centro, a questo punto arrotolate la carne e con lo spago da cucina chiudete bene il rotolo. mettete il rotolo in una pentola con due o tre cucchiai di olio extr.oliva e fatelo rosolare. Quando la carne è ben rosolata da tutte le parti mettete il trito aromatico e il vino caldo e incoperchiate. Fate cuocere per circa 1 ora e mezza aggiungendo qualche mestolo di acqua calda se occorre, alla fine della cottura nella pentola deve restare due dita di condimento. Quando la carne è cotta toglietela dal sugo e avvolgetela in un foglio di alluminio. Intanto sciogliete il cucchiaino di fecola nel marsala, e aggiungetelo al sugo d'arrosto, portate a ebollizione e fate addensare, aggiungete il burro e spegnete il fuoco. Affettate la carne e servitela con il sughino, io l'ho accompagnata con un purè di patate e un purè di piselli.

rotoconi01 rotoconi02 rotoconi03 rotoconi04 rotoconi05 rotoconi06 rotoconi07

{jcomments on}