dueincucina.it
ribes.jpg

E cenaquarta01 ccoci al quarto sabato, gli invitati erano due coppie di cari amici tra cui c'era una signora allergica al pesce e quindi abbiamo dovuto limitare al massimo l'uso di questo alimento, devo dire che abbiamo abbondato in formaggi. La poesia scelta è di Aldo Fabrizi.

 

Magnà e dormì

Sò du' vizietti, me diceva nonno,
che mai nessuno se li pò levà,
perchè so necessari pè campà
sin dar momento che venimo al monno.

Er primo vizio provoca er seconno:
er sonno mette fame e fa magnà,
doppo magnato t'aripiJa sonno
poi t'arzi, magni e torni a riposà

Insomma la magnata e la dormita,
massimamente in una certa età,
sò l'uniche du gioje della vita

La sola differenza è questa qui:
che pure se ciài sonno poì magnà
ma se ciài fame mica pòi dormì.

MENU' DI UNA SERA D'AGOSTO CON FALCE DI LUNA CALANTE

Aperitivo
- Tegolini di grana e prosciutto (la ricetta è qui)
- Pasticcini al formaggio (la ricetta è qui)
- Sfizietto al formaggio (pere,formaggio e noci)

Antipasti
- Mix profumato allo zafferano di melone e gamberi (la ricetta è qui)
- Cappuccino di bosco (la ricetta è qui)

Primi
- Moussaka (la ricetta è qui)

Dolci
- Insalata di pesche con mousse la limone (la ricetta è qui)
- Foresta nera rivisitata (la ricetta è qui)

Vini
- Prosecco Doc di Conegliano
- Verdicchio dei Colli di Iesi (2009)

Buon appetito

 

cenaquarta02 cenaquarta03 cenaquarta04 cenaquarta05 cenaquarta06 cenaquarta07 cenaquarta08

{jcomments on}