dueincucina.it
peperone.jpg

cappumm02 I bicchierini e i, così detti, cappuccini vanno di gran moda. Nei bicchierini ormai ci si mette di tutto preparazioni dolci e salate, tutto sommato è un modo simpatico di presentare alcune pietanze, senza  esagerare naturalmente! I "cappuccini" sono invece preparazioni servite nei bicchierini o tazzine dove si dispongono gli ingredienti in modo tale  che i colori siano simili a quelli del latte e del caffè del classico cappuccino, non manca mai, almeno così mi sembra, la crema di patate.

Quindi, per seguire la tendenza (come si dice oggi) anche io e Lorenzo ci siamo buttati nella realizzazione di un cappuccino e, siccome l'ideatore della ricetta è Lorenzo, non poteva mancare il pesce  abbinato all'altra sua grande passione: i funghi . Le foto sono brutte e me ne scuso, ma il fotografo è in ferie, spero nel tempo di poterle sostituire con altre migliori.

 

Ingredienti per 4 tazzine:
- due patate lesse
- 12 gamberi grandi o 16 piccoli
- due cappelle di porcino
- latte e panna
- burro
- sale e pepe

Procedimento:
Schiacciate le patate appena lessate e mettetele in un pentola con una cucchiaio di burro e panna e latte in quantità tale sche i formi una crema densa, salate pepate e fate bollire il composto, se si dovesse addensare troppo aggiungete altro latte o panna. Lavate i gamberi e sgusciateli, con un coltello affilato togliete l'intestino. Ungete  una padella antiaderente con poco olio e metteteci i gamberi facendoli cuocere due minuti da una parte e due minuti dall'altra, tagliateli a pezzetti. Pulite accuratamente i funghi e fateli a dadini, metteteli a rosolare in una padella con poco burro e fateli colorire, salate e pepate. Preparate il cappuccino: sul fondo di ogni tazzina mettete i pezzetti di gambero, coprite con due o tre cucchiaiate di crema di patate e infine mettete distribuite sopra i funghi, servite subito.

Note: questa ricetta è in evoluzione, non è escluso che faremo delle modifiche, vi terremo informati.

cappumm03 cappumm01

{jcomments on}