dueincucina.it
fragola.jpg

tortacinocc08 La presenza delle nocciole insieme alle ciliegie da a questa torta, di Stephan Franz, un gusto particolare. Vorrei provare a sostituire le nocciole con altro, forse mandorle, perchè nocciole e ciliegi, a mio avviso, non legano molto, ad Aurora invece  l'abbinamento è piaciuto molto. La pasta brisèe, inusuale per la presenza del latte e dell'uovo, è veramente ottima; friabile e morbida. La ricetta è presa da "Il grande libro dei cuochi" edito Rizzoli.

Ingredienti:
per  la pasta brisèe
- gr. 180 di burro a temperatura ambiente e spezzettato
- 1 tuorlo d'uovo
- ml. 50 di latte a temperatura ambiente
- gr. 250 di farina 00

per la crema alla vaniglia
- ml 300 di latte
- ml 100 di panna
-  5 tuorli d'uovo
- gr. 75 di zucchero semolato
- gr. 15 di maizena
- i semi di mezzo baccello di vaniglia

per la farcitura
gr. 500 di confettura di ciliegie

per l'impasto alle nocciole
- gr.90 di nocciole
- gr. 100 di pane grattugiato e tostato (io ho grattugiato fette biscottate)
- 3 tuorli d'uovo
- 4 albumi
- gr. 100 di burro morbido
- gr. 100 di zucchero semolato
- un pizzico di cannella
- semi di mezzo baccello di vaniglia
- scorza grattugiata di mezzo limone

Procedimento:
Tostate le nocciole in forno, poi strofinatelo con uno straccio per togliere la pellicina e infine tritatele fini. Preparate la pasta brisèe: nel robot da cucina mettete il burro, il sale, il tuorlo, lo zucchero e il latte. Azionate le lame fino a quando si sarà formata una crema morbida. Aggiungete la farina e fermate le lame appena si sarà formata una palla. Avvolgete la pasta nella pellicola e mettetela in frigo per almeno 2 ore. Trascorso il tempo accendete il forno a 200 gradi e imburrate una tortiera del diametro di cm. 26. Con il mattarello stendete metà dell'impasto e ritagliate un tondo adatto al fondo della tortiera, bucherellate con la forchetta e fate cuocere per 10 minuti. L'impasto dovrà risultare fermo e solo leggermente dorato. Fate raffreddare l'impasto e portate il forno a 175 gradi. Intanto preparate la crema alla vaniglia: versate in una ciotola 90 ml. di latte, incorporatevi i tuorli, 45 gr. di zucchero e la maizena. Versate in una casseruola il latte rimanente, la panna, lo zucchero rimasto e i semi di vaniglia. Portate a bollore e versate il tutto sul composto di uova, mescolate bene e rimettete tutto nella casseruola. Portate a bollore, allontanate subito dal fuoco. Stendete l'impasto di brisèe rimasto in modo da avere due strisce uguali alte quanto i bordi della tortiera e lunghe la metà della sua circonferenza.

Usatele per rivestire le pareti della tortiera, col il coltello eliminate la pasta in eccesso. Distribuite la crema sul fondo della torta e la marmellata sulla crema. Per l'impasto alle nocciole mescolate insieme il pane grattugiato, le nocciole e la cannella. In una ciotola  sbattete il burro insieme a gr. 30 di zucchero, quando il composto è chiaro e cremoso incorporate i tuorli, uno alla volta, aggiungete poi la vaniglia, la scorza di limone e amalgamate bene. In una ciotola montate a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale e lo zucchero rimanente. Incorporate un terzo degli albumi al composto di burro, poi aggiungete delicatamente il rimanente usando una spatola larga. Infine unite, in tre momenti, il composto di nocciole. Mettete questo composto in una sac à poche con la bocchetta grande e distribuitelo a spirale sulla marmellata. Infornate a 175 gradi oer 45 minuti. Sfornate e fate scorrere un coltellino lungo le pareti della torta, capovolgetela per farla uscire dalla tortiera e poi rovesciatela su una gratella, fatela raffreddare. Spolverizzate con zucchero a velo e servite.

tortacinocc01 tortacinocc02 tortacinocc03 tortacinocc04 tortacinocc05 tortacinocc06 tortacinocc07 tortacinocc08

{jcomments on}