dueincucina.it
ciliege.jpg

strudel10 L'antenato più prossimo dello strudel è la baklava, un dolce a base di frutta secca e spezie che viene dalla Turchia. Quando la Turchia sconfisse l'Ungheria, questo dolce si arricchì di un nuovo frutto fino ad allora sconosciuto in Turchia: la mela. Nacque così lo strudel che si diffuse in Austria e poi nei territori italiani dominati dagli austriaci.

In pratica è un rotolo (questo è infatti il significato della parola strudel) di pasta sottile con un ripieno che può variare, il più classico è di mele e frutta secca.  La ricetta è presa dalla rivista "la Cucina Italiana" di novembre 2011.

Ingredienti:
- kg. 1 di mele
- gr. 300 di farina 00
- gr. 170 di burro
- gr. 80 di pangrattato
- gr. 75 di zucchero
- gr. 50 di uvetta
- gr. 25 di pinoli
- 1 uovo
- 1 tuorlo
- cannella - zucchero a velo -limone - un pizzico di sale

Procedimento: con la farina setacciata fate una fontana sulla spianatoia, mettete al centro un pizzico di sale, un cucchiaino di zucchero, gr. 50 di burro morbido a pezzetti, l'uovo e poca acqua tiepida. Lavorate a lungo la pasta fino ad ottenere un panetto morbido, liscio ed elastico. Lasciatelo riposare in un luogo tiepido per 30 minuti. Nel frattempo ammollate l'uvetta in acqua calda, sbucciate le mele e tagliatele a fettine, sciogliete gr. 50 di burro e soffriggetevi il pangrattato. Trascorso il tempo di riposo mettete sulla spianatoia un canovaccio infarinato e sopra a questo tirate la pasta con il mattarello in modo da renderla più sottile possibile. Tiratela anche con le mani allargandola in tutte le direzioni. Dovrete ottenere una sfoglia sottile e quasi trasparente. A questo punto pennellate la sfoglia con il burro fuso, cospargetela con il pangrattato fritto; distribuitevi sopra le fettine di mela, l'uvetta sgocciolata, i pinoli, la scorza grattugiata di un limone, lo zucchero, una spolverata di cannella e qualche fiocchetto di burro. Ripiegate i bordi della pasta sul ripieno e, aiutandovi con il canovaccio arrotolate lo strudel. Disponetelo su una placca coperta di carta da forno, spennellatelo con il tuorlo d'uovo e infornate a 190 gradi per circa 1 ora. Servite tiepido o freddo cosparso di zucchero a velo.

strudel01 strudel02 strudel03 strudel04 strudel05 strudel06 strudel07 strudel08 strudel09 strudel11

{jcomments on}