dueincucina.it
mela.jpg

bomcrem03 Eccovi un'altra delle ricette più amate in assoluto! Ottimi per la colazione ma graditissimi sempre e comunque, i bomboloni alla crema sono uno dei dolci lievitati più apprezzati. Anche per questo tipo di preparazione esistono diverse ricette. Alcune prevedono come ingrediente le patate lesse, altri invece il lievitino da aggiungere successivamente al secondo impasto.

 

Io vi propongo la ricetta del maestro Luca Montersino. L'impasto è perfetto e non assorbe olio in cottura. Per la frittura utilizzate olio extravergile d'oliva e olio di arachidi.

Ingredienti per 20 bomboloni:
- 600 g farina forte
- 150 g zucchero semolato
- 435 g uova intare (circa 8-9 uova)
- 150 g burro in pomata
- 20 g lievito di birra
- 5 g sale
- 1 bacca di vaniglia
- buccia grattugiata di una arancia e un limone

- 700 g circa di crema pasticcera

Procedimento:

Sgusciate le uova in una ciotola e battetele leggermente per far perdere loro la tensione; questo vi servirà per versarle gradualmente all'interno dell'impasto. Mettete nella ciotola della planetaria la farina ed il lievito sbriciolato, azionate a velocità media e aggiungete lo zucchero. A questo punto iniziate ad incorporare le uova poche per volta, lasciate assorbire bene e proseguite fino a completamento. Se si aggiungessero le uova tutte in una volta, l'impasto perderebbe elasticità, non si formerebbe più il glutine, rovinando irreparabimente il composto. Aggiungete le bucce di arancia e di limone grattugiate e la polpa di vaniglia. Lasciate lavorare a lungo fino a quando l'impasto non si aggrapperà al gancio. Incorporate il burro morbido poco per volta, lasciando assorbire man mano. Ora aggiungete il sale. Quest'ultimo ingrediente, benchè sempre l'ultimo ad essere nominato, è di fondamentale importanza per una giusta lievitazione. A questo punto l'impasto dovrebbe esser ben incordato e pronto per passare un pò di tempo in frigorifero. Infarinatevi bene le mani e staccate la pasta dal gancio e dalla ciotola: avrete un composto molto molto morbido. Infarinate il tavolo e lavorate brevemente con le mani per dare struttura, formate una palla . Appiattite l'impasto e avvolgetelo con della pellicola, lasciate riposare in frigorifero almeno un'ora. Passato il tempo necessario, stendete l'impasto con l'aiuto di un matterello e ricavate i vostri bomboloni con un coppapasta di 10 cm. Lasciate lievitare coperti da pellicola fino al raddoppio. Friggete in olio profondo ad una temperatura non superariore ai 160 °C. Scolate bene su carta assorbente e passate nello zucchero semolato. Farciteli con la crema pasticcera quando sono ancora caldi e servite subito.

bomcrem01 bomcrem02 bomcrem03 bomcrem04

Non perderti il nostro utlimo speciale di carnevale, con tante ricette e curiosità:

carnevale

Speciale di carnevale

Il Carnevale è una festa di antichissime origini, pare che derivi dalle feste che si celebravano nell'antica Grecia in onore del dio Crono, che i Romani identificarono poi in Saturno. Intorno al 200 a.c. si cominciarono a celebrare, a fine anno, delle feste dedicate a Ops e Conso che segnavano la conclusione del ciclo di lavori agricoli....+leggi tutto

 

 

Altri dolci di carnevale

{jcomments on}