dueincucina.it
zucchina.jpg

Antipasti

Delizioso stuzzichino di origine russa. Potrete servirlo come aperitivo, antipasto o un finger food. Le focaccine non devono essere molto grandi, non più di 6 cm di diametro, proprio perchè non costituiscono un vero e proprio pasto. I blinis vanno serviti con panna acida e salmone (o caviale). Per quanto riguarda la panna acida, se non riuscite a reperirla da nessuna parte, fatevela in casa con della panna che monterete aggiungendo qualche cucchiaio di succo di limone.

montebianco001

Pellegrino Artusi (1820-1911) , grande gastronomo, ha scritto uno dei libri di cucina più letti in Italia. "La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene" pubblicato per la prima volta nel 1891 conta un gran numero di edizioni e una vastissima diffusione. Il libro contiene 790 ricette accompagnate da riflessioni e aneddoti che ne rendono particolarmente piacevole la lettura.

crosgorfichi002

Nel mio orto ci sono diversi alberi di fico, in genere iniziamo a mangiarne i frutti a giungno, quando maturano i cosidetti "fichi di San Giovanni", sono un pò secchi ma in quel periodo vanno benissimo. Si continua poi da fine agosto fino alla prima pioggia di settembre con i dolcissimi "fichi settembrini". In quel periodo a casa mia quasi tutti i giorni si mangia a pranzo o a cena prosciutto e fichi. Vista l a loro abbbondanza ho sperimentato questo antipasto trovato su internet, che riscuote sempre un gran successo  poichè i sapori sono molto ben equilibrati.

sformatini004

Quest'anno il  mio fornitore ufficiale di tartufi il simpaticissimo dr. Lorenzo D.,che ringrazio,  mi ha regalato una ventina di tartufi neri provenienti dal Molise. Insieme ai tartufi c'era anche un ricettario da cui ho preso lo spunto per realizzare questi sformatini giusti per questa stagione, vista l'abbondanza dii funghi porcini. La ricetta originale prevede più strati di ogni ingrediente (patate-besciamella-funghi-patate-besciamella-funghi) ma a mio avviso il piatto diventa troppo pesante.