dueincucina.it
peperone_giallo.jpg

Primi piatti

riszuc_05 Piatto tipico lombardo, delizioso e leggero. Il segreto per un buon risotto sta nel brodo, che  deve essere rigorosamente di carne, e nella zucca che deve essere di ottima qualità, con polpa soda e profumata. Il procedimento è molto semplice e si presta anche a diverse varianti. La zucca infatti, grazie alla sua delicatezza, può trovare maggior completezza con l'aggiunta di sapori più decisi come la salsiccia o i funghi porcini.

 

cacioepepe02

Sembra facile fare gli spaghetti cacio e pepe, ma non lo è. Per avere un piatto ben  riuscito il formaggio deve diventare una cremina che avvolge lo spaghetto, diversamente se il formaggio si rapprende spaghetti e formaggio stanno "ogun per conto lor" i quindi  il risultato sarà  deludente.

tagliolimo01

Molto semplice ma anche molto buono, è un primo che si fa in dieci minuti, se comprate la pasta già pronta, essenziale è avere un limone profumatissimo e non trattato.

pastaceci01

Dalla temperatura non si direbbe, ma ormai è autunno inoltrato e si sente il bisogno di zuppe e minestre. Un bel brodo caldo, pasta e fagioli, riso e lenticchie, un bel minestrone. Mio marito sostiene la tesi che a lui le minestre e le zuppe piacciono molto, ma se provo a presentargli una minestra più di una volta alla settimana comincia a "bubbolare" che non ho senso della misura e che se mi fisso con qualcosa poi sono dolori, ecc.

cannelloni06 Un primo importante, da servire nei prossimi giorni di festa. E' elaborato ma ha il vantaggio che si può preparare il giorno prima. Quello che evito di fare è di preparare in anticipo  rettangoli di pasta, perchè seccando poi la pasta si spezza, quindi preparate la pasta e il ripieno e confezionate i cannelloni il giorno prima, metteteli nella teglia, coprite e mettete in frigo. Il giorno dopo preparate la besciamella e infornate.

lasagna07 In una triste giornata autunnale fatta di pioggia e vento, un bel piatto di lasagne scalda il cuore. Per la preparazione di questo meraviglioso piatto bisogna lavorare un pò ma ne vale veramente la pena. C'è di bello, però, che il ragù e la pasta si possono preparare anche il giorno prima, la mattina si prepara la besciamella e si assemblano tutti i componenti e si inforna. Le mie non sono le canoniche lasagne bolognesi, la sfoglia  non è verde e io ci metto anche la mozzarella che non ci andrebbe ma "a me me piace".

tortellini13 La scorsa settimana Aurora mi ha detto: "per domenica facciamo i tortellini?" e così sabato ci siamo messe all'opera. Per imparare a fare i tortellini, Aurora ed io, siamo andate a scuola dalle sorelle Simili, che ci hanno svelato i segreti di questa meravigliosa pasta ripiena. I tortellini sono tipici di Bologna mentre i cappelletti sono tipici della Romagna, secondo le sorelle non esiste una vera ricetta classica per i tortellini, perchè ogni famiglia ha il suo ripieno.

carbopesce01 L'idea è venuta ad Aurora e ci siamo interrogati su quale tipo di pesce utilizzare, io avevo detto il pesce spada che non si sfalda in cottura, invece Lorenzo ha suggerito di usare i cannolicchi. Così appena li ha trovati dal suo pescivendolo di fiducia li ha comprati. Secondo lui si possono utilizzare anche altri tipi di pesce, vi terrò informati.

Sottocategorie