dueincucina.it
caffe.jpg

Antipasti

panettogastro06 Io e Lorenzo la sera dell'ultimo dell'anno eravamo da soli, se non  consideriamo cani e gatti, e quindi per il "cenone" ho preparato un bel panettone gastronomico. Lo abbiamo innaffiato con una buona bottiglia di vino e siamo andati a letto. Chiaramente il panettone è stato anche l'antipasto del pranzo di capodanno. Per fare l'impasto ho usato la stessa ricetta che ho elaborato per fare il pane per la colazione.

 

cock04 Un classico sempre gradito che fa comunque la sua figura. Importante, per la buona riuscita del piatto, comprare gamberi freschissimi e servire il cocktail ben freddo.

corsovale09 Continuiamo con i patè. Confesso di non averli mai presi molto in considerazione, invece sono una bella risorsa come antipasto; si preparano il giorno prima di servirli (anche due), sono preparazioni semplici, sono sfiziosi e appetitosi. In particolare quello di tonno è semplicissimo. La ricetta è di Valentina Gigli.

corsovale07 Un altro patè per la tavola delle feste, questo è della serie "a noi il colesterolo ce fa 'n baffo", ma la guerra è guerra e si fa con il sangue per cui diamoci sotto con burro,panna e salmone. La ricetta è di Valentina Gigli.

corsovale06 Ormai è tempo di cominciare a pensare ai menù delle feste, nelle famiglie si comincia a decidere chi va, chi resta, chi viene. Da noi il pasto più importante delle festività di fine anno è la cena della vigilia di Natale fatta tutta  rigorosamente di pesce. Il giorno di Natale di solito siamo solo in due e il pranzo si basa su un'unica portata particolarmente golosa e un'ottima bottiglia di vino. Iniziamo a parlare di antipasti, i più classici sono i patè: di fegato, di tonno e di salmone.